Cerca
  • DiGeBeau Alberto Bologna - Alessandra Di Geronimo

PRX-T33

Il PRX-T33 è un trattamento di medicina estetica che migliora la pelle da inestetismi provocati da sole, freddo e invecchiamento cutaneo, senza ricorrere ad aghi o macchinari.

Il PRX è da considerare come una valida alternativa ai trattamenti basati su micro-infiltrazioni come la biorivitalizzazione.

Il segreto di questo prodotto che può essere considerato un’evoluzione dei peeling, è il mix di acidi utilizzati: acido tricloroacetico al 33% in combinazione con acido cogico e perossido di idrogeno. L’acido tricloroacetico penetrando nel derma stimola le cellule fibroblastiche a produrre nuovo collagene che, insieme all’acido ialuronico e all'elastina, contribuisce alla densità, compattezza e idratazione della pelle nonché della sua elasticità.

Caratteristiche principali

  • Niente aghi

  • Niente dolore

  • Nessuna interruzione della vita lavorativa e di relazione

  • Non fotosensibilizzante e quindi praticabile anche d’estate

  • Durata: 10-15 minuti

  • Effetto iniziale immediato

  • Adatto sia alle donne sia agli uomini, senza limiti di età

Chi può beneficiare di questo trattamento?

Il PRX-T33 è adatto ad ogni tipo di pelle senza distinzioni di genere o di età. Inoltre la sua speciale formula non foto-sensibilizzante lo rende utilizzabile in tutti i periodi dell’anno anche in estate, quando aiuta la pelle a sviluppare un’abbronzatura uniforme e a prevenire le discromie.

Come viene praticato?

Il medico provvede a detergere la cute con una soluzione dedicata, la P Solution, un detergente a base di acido glicolico, acido lattico (azione esfoliante) acido lactobionico, acido citrico (azione esfoliante e chelante del ferro), acido fitico (azione chelante del ferro) e sodio ascorbilfosfato (antiossidante). La detersione con la P Solution, uniformando il pH e riducendo lo strato corneo, migliora la penetrazione del prodotto. Dopo, viene applicato il PRX-T33 con uno speciale pennello e il prodotto viene assorbito dolcemente. Il medico esegue più applicazioni, fino a che la pelle appare più turgida. A questo punto, dopo un breve periodo di posa, la regione trattata viene risciacquata con acqua fresca. Al termine del trattamento con PRX-T33 si applica la Crema Nutriente e Idratante Viso per pelli secche.

Immediatamente è evidente l'effetto iniziale, soprattutto sulla superficie cutanea grazie all’effetto esfoliante e rinnovatore caratteristico dei peeling: la pelle avrà un aspetto più luminoso, con attenuazione delle piccole rughe e schiarimento delle macchie.

All’effetto immediato e superficiale susseguono poi gli effetti più profondi di idratazione e tonificazione.

Quali inestetismi può trattare?:

  • Perdita di tonicità della cute del viso e del décolleté

  • Cicatrici depresse

  • Smagliature

  • Macchie e iperpigmentazioni cutanee

Quante sedute occorrono?

Ringiovanimento del viso: circa 3 sedute, a distanza di una settimana.

Trattamento dell’acne attiva: circa 5 sedute a distanza di una settimana.

Trattamento delle macchie cutanee: circa 3 o 4 sedute, 1 ogni 20 giorni, associabile all'elettroporazione.

Cicatrici d’acne recenti (arrossate): 2 volte alla settimana per circa 2 mesi.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

La Timedchirurgia (Technique for the Implementation of Measured Electrosurgical Data) ha trasformato una tecnica empirica, l’elettrochirurgia, in una metodica standardizzata che consente di eseguire i

I più popolari trattamenti della medicina estetica, offrono soluzioni immediate senza dover ricorrere al bisturi. I Filler (dall’inglese to fill = riempire, dunque letteralmente “riempitivi”), sono pr

Un sistema innovativo per il rimodellamento della silhouette, senza ricorrere al bisturi. Oggi è possibile rimodellare la silhouette senza ricorrere a interventi chirurgici, ottenendo risultati sorpre